Noicoop e una nuova sfida

Dopo il progetto  di Stadera, ormai avviato,  Noicoop intraprende una nuova sfida a Zoia.

 meno di un mese dalla consegna degli alloggi e dalla fine del cantiere di Zoia  è partito il concorso per gli spazi delle Officine Creative che si affacceranno al nuovo Piazzale della Cooperazione.

Le due cooperative, che hanno realizzato gli alloggi, metteranno a disposizione tre spazi in affitto a canone agevolato a chi, a partire dal proprio mestiere, saprà coinvolgere la comunità circostante.

Il concorso sarà aperto a laboratori di sartoria, moda, fashion design, ricamo, maglieria, tessitura; radio e televisioni web di quartiere; case discografiche indipendenti, collezionisti di dischi, laboratori musicali e di produzione; o a liberi professionisti del mondo dell’architettura, fotografia, web design, grafica, arte, illsutrazione, video making, cinema; e anche del mondo della scrittura, editoria, giornalismo e traduzione. E poi a liutai, riparacose, inventori e makers e laboratori di pasticceria, cucina, panetteria e gelateria.

Il lavoro di ricerca, fatto sul territorio, ma anche nel mondo della creatività, due anni fa ci ha portato a conoscere le potenzialità e anche criticità della zona in cui Zoia si è insediata. Per questo ci piacerebbe che Zoia Officine Creative diventasse un polo culturale creativo e popolare di quartiere, dove dare spazio ad attività che sappiano attirare di nuovo i giovani, animare il nuovo piazzale e dare vita ad una dimensione collettiva di uso dello spazio.

Le attività che verranno selezionate lavoreranno al fianco di Noicoop, che cercherà di attivare a rotazione vari servizi per le necessità che emergeranno dall’ascolto degli abitanti e che verranno segnalate, ma anche al fianco della Cooperativa Ferruccio Degradi che ha una forte caratterizzazione culturale in quartiere grazie allo Spazio Teatro 89.

La giuria, interna alle cooperative, verrà comunicata nelle prossime settimane, e l’assegnazione degli spazi è prevista per maggio. Per poter inaugurare il progetto Zoia con una grande festa in giugno.

Ecco come partecipare al bando

Video di: Federica Verona

Trovacose: Simona Elia e Luca Confalonieri

Musiche: Marco Confalonieri